Pubblicato da Lascia il tuo commento

La recente pubblicazione di una ricerca dell’Università di Londra ha sviluppato un grande dibattito sul web.

La ricerca sostiene che l’uso eccessivo di clorexidina, base dei più diffusi collutori, può avere effetti dannosi sul sistema cardiocircolatorio con aumento della pressione sanguigna ed addirittura aumentare il rischio di ictus ed infarti cardiaci.

poiché il web è una grande fonte di informazioni incontrollate e, a volte, incontrollabili è necessario fare chiarezza basandosi esclusivamente sulle conoscenze scientificamente verificate.

Sostanze antisettiche

La clorexidina è il più efficace ed utilizzato antisettico per l’igiene orale ed ha una grande capacità d’azione sulla flora batterica della bocca e della cavità orofaringea.

Batteri buoni e batteri cattivi

Come tutti gli antisettici però la clorexidina non distingue fra le diverse tipologie di batteri svolgendo indiscriminatamente la sua azione distruttrice (per i batteri).

Nella nostra bocca però non ci sono solo batteri nocivi ma anche batteri che svolgono azioni fisiologicamente utili e la loro diminuzione può avere effetti negativi.

Un dosaggio eccessivo e l’uso continuo e prolungato potrebbe avere come effetto anche quello di distruggere i batteri che intervengono nel ciclo di trasformazione dei nitrati e dei nitriti.

I nitrati, che sono presenti in grandi quantità in molti vegetali hanno una fisiologica azione vasodilatatrice e diminuire la vasodilatazione fa aumentare la pressione e favorisce il rischio di complicanze cardiache per i soggetti già a rischio.

Naturalmente dal consigliare attenzione, a spargere allarmi “urbi et orbi” ce ne corre… anche perché, anche per i soggetti potenzialmente a rischio, i dosaggi normalmente usati ed il corretto uso quando prescritti dal dentista, garantiscono la massima sicurezza.

Usare i collutori si o no?

In ultima analisi: nessun allarme ma, come sempre nel caso dell’uso di prodotti che sono pur sempre presidi farmacologici, prestare molta attenzione. 

I collutori vanno usati quando serve e sempre attendendosi alle modalità ed ai dosaggi prescritti dal vostro odontoiatra. 

Noi di Adec siamo particolarmente attenti a questi aspetti e prima di prescrivere qualunque farmaco, anche un semplice collutorio, facciamo un’anamnesi completa stando attenti anche alle abitudini alimentari ed allo stile di vita del paziente.

Evitate, sempre e comunque, il sistema fai-da-te. Usare qualunque farmaco senza le adeguate conoscenze e senza controllo medico può avere effetti imprevedibili.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Lo Staff di Adec