Finanziamenti a interessi 0 per le tue cure dentali

Per venire incontro alle esigenze economiche dei nostri pazienti collaboriamo con diverse Società Finanziarie per la stipula di finanziamenti. Queste società assicurano ai pazienti una serie di servizi molto vantaggiosi.

Puoi scegliere tra:

  • Finanziamento interessi zero fino a 12 mesi* senza richiesta di reddito – Fino a € 5.000,00
  • Finanziamento interessi zero fino a 36 mesi*
  • Finanziamento a tasso agevolato fino a 60 mesi*

Documenti necessari: Carta di Identità, codice fiscale, IBAN, ultima busta paga se lavoratore dipendente, ultimo Cud se pensionato, Modello Unico con invio telematico se lavoratore autonomo.

*L’approvazione è soggetta a delibera della società finanziaria

Esempi di finanziamento a interessi zero

  • Trattamento ortodontico con apparecchio invisibile Invisalign da 121€ al mese
  • Impianto endosseo per sostituire un dente mancante da 67€ al mese
  • Una arcata dentale completa fissa su impianti endossei da 315€ al mese

Con il finanziamento personalizzato a interessi zero il paziente pagherà esattamente il preventivo pattuito senza alcuna spesa o addebito aggiuntivo. Il finanziamento a interessi zero rappresenta un sostegno concreto che il nostro centro odontoiatrico vuole offrire ai pazienti e alle loro famiglie, nell’ottica di unire alla qualità professionale una maggiore accessibilità ai nostri servizi.

Quali sono i vantaggi?

  • Possibilità di dilazionare fino a 36 mesi una spesa che altrimenti andrebbe affrontata subito;
  • Possibilità di “scaricare” immediatamente dalla Denuncia dei Redditi tutto l’importo finanziato, anche se le cure si prolungano oltre l’anno in corso!
  • Possibilità di curare i denti anche in concomitanza di altre spese

Come pago le quote mensili?

Comodamente con addebito sul conto corrente.

È possibile estinguere il finanziamento prima del termine?

Si, è possibile estinguere il finanziamento con un rimborso anticipato.

Cosa succede in caso di modifiche al preventivo?

Se il preventivo risulta più alto delle cure effettivamente sostenute l’importo verrà restituito alla fine del trattamento con assegno dello studio medico. Se invece si renderanno necessarie cure inizialmente non previste queste potranno essere pagate a parte oppure potranno essere finanziate.

Detraibilità fiscale

Le cure odontoiatriche sono prestazioni mediche specialistiche. Per questo il 19% delle spese mediche sostenute per se o per un familiare a carico, può essere detratto dalle tasse una volta l’anno in occasione della dichiarazione dei redditi. Questo significa che ogni 1.000€ di spesa medica c’è un risparmio di 190€.