Pubblicato da

È importante che nel visitare il bambino il pedodontista abbia in suo possesso informazioni quali abitudini alimentari, di igiene orale ed eventali abitudini viziate (succhiamento del dito, uso del ciuccio). In base alla valutazione globale dei dati emersi dalla visita (esame obiettivo) e dalla raccolta anamnestica (questionario) il pedodontista potrà fornire ai genitori suggerimenti sui comportamenti da adottare ( es. “migliorare lo spazzolamento” o “aumentare la frequenza dello spazzolamento” o “concentrare ai pasti i cibi zuccherati”) e fissare il successivo appuntamento per eventuali cure o programmare in base alla necessità individuale la cadenza delle visite di controllo.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin