Pubblicato da

La traumatologia dentale occupa un posto importante nella pedodonzia. Sia nella dentizione decidua che in quella permanente, semplificando al massimo grado, possiamo individuare traumi con: FRATTURA della corona o della radice; AVULSIONE completa di uno o più denti; LUSSAZIONE, quando cioè i denti traumatizzati si muovono e/o sono spostati dalla posizione normale. Denti avulsi e frammenti dentali vanno ricercati e conservati in soluzione fisiologica (acqua e sale) o latte per evitare la loro disidratazione. IN OGNI CASO è opportuno portare NEL PIU’ BREVE TEMPO POSSIBILE il bambino in una struttura che abbia in organico un pedodontista qualificato. Spesso in questi casi il numero di ORE intercorse tra il trauma e la terapia condiziona in modo determinante la possibilità e l’aspettativa di successo della terapia stessa (es. un dente avulso re-impiantato “tardivamente”, cioè dopo più di 6 ore o non conservato in opportuno liquido ha MOLTE meno probabilità di salvarsi di uno re-impiantato “immediatamente” ed adeguatamente conservato).

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin