Pubblicato da

Sì, smettere di fumare! L’altro sistema, surrogato imperfetto del precedente, è sottoporsi a una seduta di igiene breve e frequente con l’obiettivo specifico di rimuovere le macchie. Gli strumenti che abbiamo a casa per andare a pulire le macchie negli spazi interdentali sono inadeguati. L’uso di spazzolini e dentifrici abrasivi consuma i denti in modo inaccettabile. O si smette di fumare o si fa pulire frequentemente con strumenti raffinati, usati con prudenza: come si vede fare spesso negli Stati Uniti dove le sedute sono a volte di soli 20 minuti perché devono solo rimuovere le macchie. Non è così, per lo più, in Italia.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin