Pubblicato da

Si deve cogliere l’occasione di momenti in cui il bambino sia rilassato e tranquillo con la famiglia, ad esempio in vacanza. L’occasione può essere di far credere che il cagnolino si sia mangiato il ciuccio, o che il ciuccio sia caduto dalla macchina, o che lo abbiamo proprio buttato via e non lo troviamo più…etc. Il bimbo, se è abbastanza maturo ed è circondato dall’affetto dei genitori, accetta senza troppe difficoltà la cosa. Alcuni sottolineano l’utilità di un piccolo rituale che coinvolga il bambino nel distacco. Oppure la possibilità di regalarlo al suo orsacchiotto preferito. Il suggerimento è: convinciamolo ad abbandonarlo spontaneamente e senza traumi.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin