Pubblicato da

I batteri della placca dentaria trasformano gli zuccheri contenuti nei cibi in acidi, e l’”attacco acido” è la premessa per la formazione della carie. Pertanto è opportuno limitare ragionevolmente l’apporto di zuccheri nella dieta, e soprattutto concentrare la loro assunzione nei pasti principali evitando assolutamente i “fuori pasto”. Dolciumi e caramelle zuccherate assunti frequentemente tra un pasto e l’altro sono deleteri, e su questo vanno informate tutte le persone alle quali il bambino viene affidato (es. i nonni, che talvolta in buona fede usano un alimento dannoso come gratificazione per un buon comportamento del bimbo, confondendolo).

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin

Powered by Alessio Santo