Pubblicato da

Quando vengono seguite le procedure standardizzate messe a punto da innumerevoli studi: 1) pulire , sagomare e sterilizzare tutti i canali del dente; 2) riempire con un materiale compatto (guttaperca + cemento) tutti i canali fino ad arrivare in prossimità dell’apice; 3) sigillare adeguatamente, quindi, soprattutto le zone apicali di ciascun canale radicolare; 4) proteggere efficacemente questo sistema canalare dal reinquinamento batterico (saliva). Se qualcuno di questi requisiti non è soddisfatto va seriamente considerato il ritrattamento del dente già curato. Un mezzo considerato essenziale per raggiungere questi obiettivi è quello di isolare il dente con la diga di gomma, che in genere anche il paziente accetta volentieri perché rende più confortevole il trattamento.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin

Powered by Alessio Santo