Pubblicato da

Assolutamente no. Sia durante la fase del trattamento, sia durante la guarigione il paziente riceve una dose di anestesia sufficiente a togliere qualunque sensibilità e poi dei farmaci adeguati al controllo del dolore successivamente. Siamo confortati dal fatto che spesso il paziente chi dice che non si è nemmeno accorto del momento in cui il dente è stato estratto.

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da admin

Powered by Alessio Santo